Smi al test del supporto dinamico di breve termine

Hai domande o commenti? Scrivi a info@finanzaoperativa.com

smi

In ottica di breve termine l’indice Smi continua a muoversi lateralemente con ampie oscillazioni dei corsi intorno a 8.700 punti dopo aver fallito il tentativo di oltrepassare la media mobile a 21 sedute (attualmente passante per quota 8.795) che funge da resistenza dinamica discendente di medio termine.

Dal punto di vista tecnico occorre fare molta attenzione alla tenuta del supporto dinamico di breve termine al momento transitante per 8.685 punti, livello al di sotto del quale gli obiettivi successivi diventerebbero quota 8.530 prima e l’area a ridosso di 8.400 poi. Nel caso in cui invece lo Smi riuscisse a incrociare al rialzo la suddetta media mobile, i prossimi target diventerebbero 8.900 prima e 9.040/9.090 in seguito.      G.R.

Clicca sul grafico per ingrandirlo

Smi

Share this post: