Banque Syz compra Royal Bank of Canada (Suisse)

Hai domande o commenti? Scrivi a info@finanzaoperativa.com

Il gruppo bancario svizzero SYZ prosegue la sua espansione con la firma di un accordo per l’acquisizione di Royal Bank of Canada (Suisse) SA. Con attivi in gestione pari a quasi 10 miliardi di CHF, la banca privata svizzera di RBC è attiva prevalentemente in America Latina, Africa e Medio Oriente, dei mercati complementari per il Gruppo SYZ che gestirà circa 40 miliardi di CHF di attivi. Questa acquisizione consente a SYZ di ampliare la propria presenza internazionale, incrementare la redditività e generare importanti sinergie.
Con l’acquisizione di Royal Bank of Canada (Suisse) SA, gli attivi in gestione del private banking del gruppo SYZ raddoppieranno, raggiungendo circa 22 miliardi di CHF e rendendolo uno dei 20 principali operatori del private banking in Svizzera. Nel complesso, il gruppo gestirà circa 40 miliardi di CHF di attivi, comprese le divisioni Asset Management e Wealth Management.

Oltre a beneficiare delle specificità che hanno portato RBC Suisse al successo, in particolare le eccellenti performance dei suoi team nei mercati emergenti, le competenze riconosciute e la qualità del servizio offerto, i clienti dei due operatori potranno usufruire dell’expertise riconosciuta della Banque SYZ. Sin dalla sua fondazione, Banque SYZ offre un approccio innovativo alla gestione patrimoniale, unendo la solidità, l’indipendenza e le relazioni di elevata qualità tipiche di una banca privata tradizionale a un chiaro impegno a favore della performance, garantito dai metodi d’investimento più moderni e da una politica di gestione attiva.

“Questa acquisizione consentirà a Banque SYZ di accedere a nuovi mercati in America Latina, Africa e Medio Oriente, dove lo spirito imprenditoriale, uno dei nostri valori chiave, è in piena espansione. Si tratta inoltre di un importante traguardo per la strategia di crescita del Gruppo. Sono felice di accogliere i nuovi team nella nostra organizzazione e sono fermamente convinto che le loro molteplici competenze si riveleranno preziose”, ha dichiarato Eric Syz, CEO del gruppo. La recente adozione della soluzione bancaria Avaloq e l’esternalizzazione di alcune attività operative a B-Source consentiranno di integrare in modo agevole le operazioni della banca privata svizzera di RBC. Questa transazione è in attesa dell’approvazione delle autorità normative svizzere.

Share this post: