Candela nera per lo Smi che resta però sopra 9.000

smi
Candela nera per il future sullo Smi di settembre che comunque si mantiene sopra area 9.000 punti. Restano sempre aperti i gap tra 8.647 e 8.654 punti e tra 8.506 e 8.583 punti. Nel dettaglio, dopo un avvio a 9.011 e un top a 9.034, il derivato è tornato fino a 8.976 punti chiudendo a quota 9.002 punti. Intanto lo Stocastico resta in ipercomprato ma già taglia al ribasso la sua trigger, mentre la...

Lo Smi “tiene” quota 8.900 punti

smi
Quarta candela bianca consecutiva per il future sullo Smi di settembre che si conferma sopra area 8.900 punti. Restano sempre aperti i gap tra 9.020 e 8.997 punti, tra 8.647 e 8.654 punti e tra 8.506 e 8.583 punti. Nel dettaglio, venerdì, dopo un avvio a 8.882 e un minimo a 8.871, il derivato è tornato fino a 8.919 punti chiudendo a quota 8.903 punti. Intanto lo Stocastico si avvicina alla zona di...

Lo Smi prova a rialzare la testa

smi
Nuovo test a 8.925 per il future sull’indice Smi, un livello importante perchè a questa quota coincidono almomento la media mobile a 21 sedute e la trendline discendente di breve termine. Di conseguenza, solo l’eventuale conferma del superamento di questa resistenza potrebbe consentire ai corsi di intraprendere uno stabile uptrend con obiettivi, nel caso, a quota 9.000 in prima battuta, poi a...

Per lo Smi c’è un doppio minimo ascedente in formazione?

smi
La tenuta del supporto statico di medio termine posto a ridosso degli 8.800 punti potrebbe consentire al future sull’indice Smi di disegnare sul grafico giornaliero un doppio minimo ascedente considerando il bottom a 8.750 toccato a fine agosto. Una prosettiva che favorirebbe un’inversione rialzista e consentirebbe ai corsi di lasciarsi alle spalle il canale discedente nel quale sono inseriti dal...

Smi respinto di nuovo dalla trendline discedente

smi
Il future sull’indice Smi è stato ieri respinto dalla trendline discedente di breve termine passante per quota 8.930 facendo in tal modo continuare il movimento dei corsi all’interno di un canale ribassista il cui limite inferiore si trova al momento in zona 8.700. Un livello che diventa quindi il target ultimo del movimento discedente in atto con possibili obiettivi intermedi a 8.800 punti. Dal...

Etp, flussi settimanali al top su oro e rame

materie prime
A cura di Etf Securities Gli investitori si sono riversati negli ETP sull’oro a fronte della minaccia di nuovi test nucleari in acque controllate dagli Stati Uniti da parte della Corea del Nord. La scorsa settimana le crescenti tensioni con la Corea del Nord hanno provocato afflussi per 122,5 milioni di dollari verso gli ETP sull’oro. Malgrado Pyongyang conduca test militari sin dagli anni ottanta,...

Smi ancora in affanno

smi
Il future sullo Smi non è per il momento riuscito a oltrepassare a quota 8.950 la media mobile a 21 sedute accusando  poi una correzione che sta rapidamente riportando i corsi sui minimi della scorsa settimana. In quest’ottica il primo, importante obiettivo del derivato è individuabile a 8.800 punti, livello al di sotto del quale il successivo tartget diventerebbe quota 8.750. Dal punto di vista...

Incoraggiante segnale rialzista per lo Smi

smi
Importante segnale rialzista per il future sullo Smi con scadenza settembre, salito oltre quota 8.894, al di sopra della trendline discedente che da inizio agosto impediva ai corsi di proseguire nell’uptrend. Operativamente, considerando l’ancora ampia distanza dalla zona di ipercomprato, è probabile assistere a un ulteriore allungo del derivato. E in quest’ottica i prossimi obiettivi sono individuabili...

Per lo Smi un recupero a passo lento

smi
Il future sullo Smi con scadenza settembre ha chiuso ieri il gap ribassista aperto a quota 8.855, ma stenta a recuperare ulteriore terreno e tornare a testare la trendline discedente di breve termine a 8.900 punti. Un livello quest’ultimo oltre il qualei corsi avrebbero la strada spianata per invertire con decisione la rotta e attaccare prima quota 8.890, dove coincidono al momento le medie mobili...

Gli Etp agricoli brillano nella calma estiva

materie prime
A cura di Etf Securities Lo stallo estivo ha pesato sulla raccolta della scorsa settimana. I prezzi dei metalli preziosi, particolarmente sensibili agli umori delle banche centrali, sono rimasti stabili con gli investitori in attesa di qualche segnale in occasione dell’incontro di venerdì a Jackson Hole. Di conseguenza, la raccolta degli ETP sull’oro è stata marginale, pari a 8,8 milioni di dollari....